lunedì 18 gennaio 2010

Avete problemi a navigare per Internet con Internet Explorer?

Secondo Microsoft basta "non entrare in Internet" o meglio, non utilizzare risorse assolutamente innocue, (come questo sito) solo perché settando su "alta" la protezione il browser di Microsoft, questo blocca una elevatissima percentuale di siti internet.

Non riuscivo francamente a capire perché molti dei miei amici che utilizzavano Internet Explorer per visitare questo blog lamentassero il fatto che gli si bloccava il PC o che gli rallentava al punto da costringerli a spegnerlo.

L'altra sera ho verificato di persona a casa di un amico che mi diceva addirittura che non riusciva a caricare la prima pagina e difatti ho provato anch'io.
Aveva Windows Vista su un portatile di quelli "truffa" ovvero vecchi portatili con vecchi processori ai quali qualche produttore furbastro vi installa l'ultima versione di Sistema Operativo di casa Microsoft, e riesce a venderlo a degli allocchi sprovveduti clienti che magari lo pagano a un tot al mese (poco per la verità) ma per ben 3 anni di seguito facendone lievitare il costo al doppio di un normale pc realmente di ultimissima generazione.

E così dopo una attesa snervante di diversi minuti per fargli fare il POST e riuscire a far apparire il browser, gli scrivo l'indirizzzo completo per esteso evitandogli persino la fatica del "completamento" automatico: http://eretici.blogspot.com

Nulla! Assolutamente nulla.

La pagina è rimasta bianca per oltre 10 minuti e il PC non rispondeva nemmeno ai click di chiusura del mouse.

Non c'era assolutamente verso di riprenderne il controllo.
Quando finalmente dopo 10 minuti abbondanti è apparsa la prima pagina, fu solo questione di attimi perché subito dopo deve essergli arrivato il click sulla X che gli avevo dato ripetutamente 5 minuti prima e si è richiuso.

Morale della favola:

Se utilizzate Windows, verificate di usare una versione adeguata alla vetustà della vostra macchina.
Non installate assolutamente l'ultima versione di Windows su computers vecchi che potrebbero collassare su se stessi e non riuscirebbero mai a sopportarne la pesantezza, e se vi ostinate a utilizzare Internet Eplorer vedete di non settarlo in "protezione alta" perché vi blocca una altissima percentuale di siti Internet a prescindere se sono realmente pericolosi o meno.

La soluzione?
Fatevi installare Linux (che è gratuito) e utilizzate i browser che più vi aggrada (da Google Chrome a Mozilla-Firefox) oppure nella peggiore delle ipotesi se vi ostinate a mantenervi su Windows

NON USATE INTERNET EXPLORER!!!



(da Il Sole240re.it)

Il governo tedesco: non usate Microsoft Explorer, pc poco sicuri




















Il governo tedesco ha consigliato agli internauti di non usare il browser Internet Explorer perché mette a rischio la sicurezza del pc. L'avvertimento è arrivato dall'Ufficio federale tedesco per la sicurezza informatica dopo che le Microsoft ha ammesso che nei recenti attacchi a Google è stata sfruttata una falla nel funzionamento del browser. Microsoft ha però minimizzato l'allarme e ha affermato che alzando all'opzione massima il livello di sicurezza del browser si può prevenire qualsiasi serio rischio.
Secondo quanto riporta oggi il sito della BBC, l'ente federale tedesco, però, ritiene questa misura non sufficiente a prevenire completamente i rischi per la sicurezza dei pc. Inoltre, il settaggio «alto» delle restrizioni per la sicurezza di Explorer rende meno agevole la navigazione e blocca anche l'accesso a siti che potrebbero anche essere non rischiosi per l'utente.
Secondo Thomas Baumgaertner, portavoce di Microsoft in Germania, gli attacchi informatici a Google e alle altre società «sono stati condotti da persone altamente motivate ed esperte. Non erano quindi attacchi contro gli utenti in generale o contro i consumatori». Per questo Microsoft è convinta che non ci sia un «pericolo reale per l'utente comune e non condivide l'allarme». In ogni caso, il portavoce ha assicurato alla BBC che gli sviluppatori si stanno occupando del problema. «Stiamo lavorando ad un aggiornamento software per chiudere la falla - ha detto - ma questo potrebbe comportare il rilascio di un intero ciclo di aggiornamenti di sicurezza».
Un compito che potrebbe essere meno semplice del previsto, dato che secondo gli esperti dei sistemi di sicurezza la falla è presente in tutte e tre le ultime versioni del programma della Microsoft per navigare in Internet.

2 commenti:

☆♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

le cose NON stanno propio cosi ti assicuro-
Uso indistintamente I.E. Mozzilla,Google e amo Linux-Diciamo che per par condicio mi manca solo un bel mac,ma è robetta per ricchi(a parte alcuni ammennicoli di casa Apple che uso )dov'è il problema??
punto primo
Roba vecchia non puo' usare roba nuova a meno di non essere dei gran smanettoni,

punto secondo,
non tutti sanno come utilizzare al meglio un p.c. e da qui i guai-

punto terzo
aggiornare sempre,ma qui nascono i guai,visto che tanti usano S.O craccati e NON aggiornabili,a prescindere dall'S.O. che si usi-

punto iv° spesso si scaricano prg a caz..z.inutili e si destabilizza il computer
e sopratutto se non si usano i giusti accorgimenti di protezione,che dovrebbe poi essere la prima regola di un buon Webnautico,5tutto va a putt....e

Morale della favola,se non si è in grado di usare questo bel "giocattolino" ottimizzando al meglio le risorse meglio stare sulla riga giusta,quella di un buon p.c. con programmi di base solidi e rispettando le regole d'uso preinstallate

Qui le dolenti note:

perchè questo è il vero dramma che tanti non conoscono,tutto o quasi dipende dai prg preinstallati,se non si vuole incappare nei noti problemi,attenersi alle qualita' di base e stop!
Io non ho avuto nessun problema ad prire il tuo blog,pur usando in qst momento I.E. 8 aggiornato
e arrivo da blog terzo,

E poi,in quanto a caricare blog,sai com'è, ALLE VOLTE è ANCHE QUESTIONE DI PESANTEZZA,il mio è particolarmente pesante,da aprire tanto che chi mi segue lo fa via Google Reader,e mi scrive quasi sempre per mail,cosi caricano i post uno x e non l'intero blog,a questo aggiungi la velocita' di connessione che uno ha tramite Provider(t'assicuro che in qst paese del cazz c'è chi ancora è costretto a collegamenti con la famigerata 56 kb,a cui aggiungi,ovviamente le pecuiliarita' Hardw della macchina computer-
Cosi poi puoi fare un calcolo ANCHE sul perchè spesso è difficile caricare questo o quel blog/sito!e non è solo una questione di Browser,spero d'essere stata chiara, .-)

☆♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

p.s.
Ho appena aggiornato Silverligtht di Micorosft
il migliore sistema per seguire la piattaforma Digitale e satellitare Terreste dal web, della RAI-
non è una mia scelta,è una scelta della RAI trasmettere con quel sistema,quindi?
Per seguire le trasmissioni RAI via web sei obbligato ad avere quel programma e a tenerlo aggiornato,chiaro il concetto? ecco perchè uso tutti i sistemi possibili ,che il web permette ,ammette e t'obbliga ad avere,ma NON è per tutti!

http://it.wikipedia.org/wiki/Silverlight


http://alambiccando.blogspot.com